Vuoi ricevere le notifiche delle modifiche all'ordine, risposte in chat e nuovi messaggi?
Rifiuta
Consenti
Acquisti contactless di piastrelle
(3792)
    (160)
      Mostra
      Criteri scelti: 0
      Tutti i blog

      Il tetto piastrellato del mercato Santa Caterina a Barcellona 27.04.15 Domande e risposte Sottoscrivi

      Il restauro del mercato Santa Caterina a Barcellona eretto nel 1848 è diventato uno dei grandiosi progetti realizzati da un tandem di architetti spagnoli, Benedetta Tagliabue e Enric Miralles. Il tetto piastrellato delle tessere multicolori è stato concepito dal loro compatriota, un artista e scultore spagnolo, Toni Cumella.

      Il tetto piastrellato del mercato Santa Caterina a Barcellona

      Il nuovo copertura in ceramica è stata ideata come un elemento chiave del progetto. It tetto è rivestito dei moltissimi pezzi di ceramica smaltata effetto pixel, a forza di cui si può indovinare la vera predestinazione della costruzione. I disegni sul tetto del mercato rappresentano la frutta e la verdura vendute a uno dei più suggestivi e vecchi mercati di Barcellona.

      Il tetto piastrellato del mercato Santa Caterina a Barcellona

      La somiglianza è davvero stupefacente.

      Il tetto piastrellato del mercato Santa Caterina a Barcellona

      Curiosamente questo progetto architettonico complesso è stato compiuto utilizzando i materiali ordinari, par esempio, calcestruzzo, metallo, legno e ceramica.
      Il nuovo tetto è rivestito delle piastrelle a pasta bianca smaltate. La tavolozza dei colori profondi e vivaci (67 sfumature straordinarie) aggiunge il valore particolare all'intero progetto.

      Il tetto piastrellato del mercato Santa Caterina a Barcellona

      Un elemento essenziale è fatto di 37 pezzi unicolori (gli esagoni equilateri con un lato di 14,5 cm) incollati sulla rete in fibra di vetro. Gli elementi ausiliari sono i rettangoli in ceramica di 10×30 cm installate nelle grondaie, e anche i trencadís (frammenti di ceramica tagliati) che uniscono i rettangoli ai moduli esagonali.

      Il tetto piastrellato del mercato Santa Caterina a Barcellona

      Il tetto piastrellato del mercato Santa Caterina a Barcellona

      Il tetto piastrellato del mercato Santa Caterina a Barcellona

      Il progetto del mercato Santa Caterina ha vinto il primo premio ASCER 2004 (l'Associazione dei produttori di piastrelle in cermica spagnoli) nella categoria "Architettura". Il fatto degno di nota è che questo progetto si distingue non solo per la sofisticata gamma di colori, ma anche per la grandissima scala. Si può godersi del panorama magnifico solo a volo d'uccello.

      Il tetto piastrellato del mercato Santa Caterina a Barcellona

      Però il produttore di queste piastrelle squisite non è presentato nel nostro Catalogo. Ceramica Cumella è un marchio spagnolo che si concentra sulla fabbricazione del materiale per i progetti su larga scala. L'azienda si è guadagnata la fama mondiale grazie alla partecipazione nei grandi progetti, molti dei quali hanno vinto i diversi premi prestigiosi.

      Il tetto piastrellato del mercato Santa Caterina a Barcellona

      La facciata del padiglione spagnolo presso l'esposizione internazionale Aichi Expo 2005 (Giappone) (il primo premio in categoria "Architettura").

      Il tetto piastrellato del mercato Santa Caterina a Barcellona

      La facciata del Centro dell'educazione prescolare (Spagna)

      Commenti